IL MUSEO

Home / IL MUSEO

 

IL MUSEO

 

 La Mostra Permanente della Convivialità e del Vino nel Rinascimento si trova all'interno delle antiche cucine e dispense di palazzo Gonzaga a Volta Mantovana,ambienti molto suggestivi restaurati nel 2013.
Il palazzo, voluto da Barbara di Brandeburgo, marchesa di Mantova e moglie di Ludovico Gonzaga, nel 1470, fu donato nel 1515 alla famiglia dei Guerrieri, fedelissima ai Gonzaga, che ne fece la sua residenza per tre lunghi secoli.

La mostra permette al visitatore di immergersi nell'atmosfera del tempo, passando dallo sfarzo del banchetto alle suggestioni della grande cucina, delle dispense, della ghiacciaia e delle cantine, assaporando la magia di un'epoca e di un luogo ricco di fascino.   

All'interno delle dispense è possibile visitare una suggestiva mostra di reperti archeologici legati alla vita quotidiana di palazzo, rinvenuti in una fossa di scarico delle cucine e databile tra la metà del XVI secolo e il XVII secolo. Accanto a piatti, boccali, calici in vetro soffiato, bottiglie, posate e altri oggetti legati alla cucina e alla tavola, sono esposti anche altri materiali legati alla vita quotidiana degli abitanti del palazzo.

La mostra, Rinascimento Quotidiano. Scorci di vita dalle cucine di palazzo Gonzaga tra il XVI e il XVII secolo è stata organizzata dalla Soprintendenza Archeologica in collaborazione con il Comune di Volta Mantovana.

 

 RINASCIMENTO IN CUCINA